Passa ai contenuti principali

Calamari con pinoli e uvetta


Il mare, la quiete, l'inverno... Giornate azzurre che si attaccano alle ossa per il freddo pungente. Voglia di sole o di calore.. io di calore, ma non tanto, quel poco che basta ad eliminare la maglia della salute (proprio non amo aver troppo indosso).
L'inverno tarda ancora a presentarsi seriamente...   il sole fa capolino tra le nubi e le nebbie si abbassano solamente di sera. A questo punto inizio a credere che se penso intensamente al sole ed all'estate questa si ripresenti da un momento all'altro! Come fare? Con un buon piatto di pesce ma che richiami i sapori orientaleggianti della Sicilia, perchè no? Complice un passaggio veloce di Linea Blu sullo schermo dei miei suoceri dove i calamari si accostavano a uvetta passita e pinoli ...

A dire il vero non era mia intenzione farli subito, ma proprio i calamari son saltati nella mia spesa di colpo, senza saperlo...  e sempre più del necessario.. così un poco (a dire il vero tanti) sono finiti nella pentola per rifare una Rifatta stratosfericamente buona, le linguine al nettare di arancia.. solo che ero senza linguine, così le penne hanno preso il loro posto. Una scelta che non ha rovinato nulla!

Fatto che stà che mi son ritrovata con alcuni calamari, anche grossettini, da eliminare degnamente, ed ecco come (memore dell'immagine delle reti nazionali). ma non avendo ascoltato la ricetta (provateci voi con quattro persone che urlano a fianco e fanno zapping!) quindi me la sono rigirata in questo modo...
Ritrovata...  è stata la mia dolce metà che s'è presentato a casa con un bel po' di teutidi.... io gli avevo domandato un po di calamari per un sugo veloce.. ..alla fine tra calamari, mazzancolle, e altri bellissimi pesci.. abbiamo fatto un pranzo di natale di pesce in anticipo!



Calamari all'uvetta e pinoli


ingredienti:
Calamari puliti
uvetta sultanina (due cucchiai)
pinoli sgusciati, un bel po.. io ho messo quasi 100 g
cipolla
qualche pomodorino ciliegino o pachino che ancora stanno cercando di maturare in dispensa...
olio evo
sale, pepe
e visto che l'avevo.. una spruzzata di mezza arancia (e un poco della polpa)


In una padella si mette a soffriggere nell'olio Evo la cipolla tagliata finemente, appena è passita ma non bionda, si mettono i calamari tagliati a rondelle o tocchetti, anche il ciuffo.
Li ho fatti saltare due minuti, sinché il liquido prodotto dai tentacolari non si è assorbito un poco, infine ho messo l'uvetta (forse troppa) e i pinoli...e i pomodori tagliati a pezzettoni
Asciugato oltre la metà il liquido della pentola ho spruzzato con il mezzo arancio,anche un po' della polpa a pezzetti,  ho salato e pepato e fatto cuocere a fiamma bassa per poco meno di dieci minuti.
Impiattato e servito...    buono pure a temperatura ambiente!


la pese grande ha svuotato il piatto..per fortuna i calamari non le piacciono....  mannaggia, e a noi poco poco ha lasciato!

Commenti

Mmmmm buonoooooooo Jé...sei mitica ! Un bacio Roby ! :-)
Sonia ha detto…
mi piace tanto! anche a me sono avanzati i calamari che ho congelato e la tua versione è squisiTA! senti ma.....la "mia" dolce metà e non la "mai" suppongo :DDD bacioni cara :X
Fabipasticcio ha detto…
Davvero un piatto goloso che conforta e metta allegria! Ci credo che la peste se li sia sbafati, eppoi perchè peste??? Ti dà soddisfazione!
Serena notte e baci ai cuccioli
ღ Djallen ღ ha detto…
@Sonia ogni tanto anticipo le lettere... no non è vero.. è che mi piace farvi anagrammare le frasi! :D

mia , mai mai..spero anche io! :P

@Fabi peste peste.. dovresti conoscerla! Non immagini i dolci, che rabbia!(in senso buono!) ma almeno frutta e verdura a gogò, ed è molto meglio così!

@Roby, non immagini quanto... anche se il dolce dentro sembra strano...

I PIU' LETTI

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....